Comune di Castel Gabbiano

Elettorale

Tessera elettorale


I cittadini italiani che godono dei diritti politici ricevono, presso la propria residenza, la tessera elettorale che deve essere esibita, unitamente ad un documento di identificazione, al momento della votazione presso il seggio elettorale. I cittadini italiani residenti all'estero devono ritirare la tessera elettorale presso l'Ufficio Elettorale.

La tessera elettorale è strettamente personale ed ha carattere permanente (cioè è valida per 18 consultazioni elettorali, l'elettore è quindi tenuto a conservarla con cura al pari dei documenti d'identità personale).

Se non si è ricevuta la tessera elettorale o si sono rilevate inesattezze, è necessario recarsi presso l'Ufficio Elettorale per le opportune rettifiche. In caso di smarrimento o deterioramento della tessera o quando essa non risulti più utilizzabile per esaurimento degli spazi, l'interessato, previa presentazione di apposita domanda e consegna dell'originale deteriorato o completo, riceverà un nuovo esemplare del documento. In caso di furto dovrà essere presentata denuncia all'autorità di pubblica sicurezza (Sindaco). L'Ufficio Elettorale rilascerà un duplicato.

Consultazione liste elettorali


Le liste elettorali sono pubbliche. Possono essere consultate gratuitamente in qualsiasi momento ad esclusivo uso elettorale.

 

Presidenti di seggio: iscrizione all'albo


Possono fare richiesta di iscrizione all'Albo Presidenti di Seggio i cittadini tra i 18 e i 70 anni . E' necessario essere in possesso del diploma di scuola media superiore .

Non possono fare parte dell'albo per l'incompatibilità della professione svolta con l'incarico di presidente di seggio:

  • I dipendenti del Ministero dell'Interno, Ministero dei Trasporti, Ministero delle Poste e Telecomunicazioni;
  • Gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;
  • I medici provinciali e condotti, e gli ufficiali sanitari;
  • I segretari comunali;
  • I dipendenti comunali addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici Elettorali comunali;
  • I candidati alle elezioni per i quali si svolge la votazione.

La richiesta deve essere presentata entro il 31 ottobre di ogni anno .

 

Scrutatori volontari: iscrizione all'albo

 

Possono fare richiesta di iscrizione all'Albo di scrutatori volontari i cittadini tra i 18 e i 70 anni . E' necessario essere in possesso del titolo di studio della scuola d'obbligo.

Non possono fare parte dell'albo per l'incompatibilità della professione svolta con l'incarico di presidente di seggio:

  • I dipendenti del Ministero dell'Interno, Ministero dei Trasporti, Ministero delle Poste e Telecomunicazioni;
  • Gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;
  • I medici provinciali e condotti, e gli ufficiali stranieri;
  • I segretari comunali;
  • I dipendenti comunali addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici Elettorali comunali;
  • I candidati alle elezioni per i quali si svolge la votazione.
  • La richiesta in carta semplice va presentata entro il 30 novembre di ogni anno .

 

Giudici popolari: iscrizione all'albo

 

Possono fare richiesta di iscrizione all'albo dei Giudici Popolari i cittadini italiani dai 30 anni ai 65 anni e che siano in possesso dei diritti civili e politici.

 

Per l'iscrizione all'albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise è necessario essere in possesso del diploma di scuola media inferiore.

 

Per l'iscrizione all'albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise d'Appello è necessario essere in possesso del diploma di scuola media superiore.

 

La richiesta in carta semplice deve essere indirizzata al Sindaco entro il 31 luglio di ogni anno dispari.

« Torna Indietro